Meloni con listeriosi: 7 morti e decine di contagiati, è allarme?

Una qualità di melone prodotto in Australia ed esportato in tutto il mondo ha provocato morti, contagiati e aborti in donne incinte: scatta l’allarme anche in Italia oppure no? Qualche precisazione.

Un allarme che viene da lontano ha preoccupato gli italiani. Ad esserne protagonista una qualità di melone prodotto in Australia che qualche tempo fa ha causato circa 7 morti, 20 feriti e un aborto da parte una donna incinta già da diversi mesi. Il melone da tenere sotto controllo si chiama “Cantalupo” e ha lasciato le coste dalla lontana Australia in favore di un’esportazione internazionale che ha coinvolto principalmente 9 Paesi: Hong Kong (Cina), Giappone, Kuwait, Malesia, Oman, Qatar, Singapore, Bahrain ed Emirati Arabi Uniti.

Sebbene l’elenco possa rassicurare gli italiani, va detto che esiste la possibilità che da quei Paesi gli stessi meloni siano stati ulteriormente esportati. Il pericolo deriva da una contaminazione da parte del batterio Listeria monocytogenes. Ma quant’è rischioso essere contagiati dalla listeria tramite il melone? Per rispondere alla domanda vanno fatte diverse precisazioni: prima di tutto la listeria è sì pericolosa ma comporta dei disagi importanti solamente nei neonati, donne incinte, immunocompromessi e anziani. In questi casi si possono verificare aborti, setticemia alla nascita o meningite neonatale.

Per gli altri, i cosiddetti soggetti sani, la malattia può limitarsi a uno stato febbrile medio-alto. Occorre tuttavia restare all’erta. L’Indipendent ha affrontato il tema ed ha elencato una serie di raccomandazioni da tenere presenti: evitare insalate fredde preconfezionate (soprattutto insalata di cavolo), macedonia fresca, pollo freddo precotto, salumi freddi, paté, frutti di mare crudi, frutti di mare crudi affumicati, funghi crudi, latte crudo e formaggi a pasta molle come brie o ricotta. La conclusione cui sono giunte diverse associazioni in difesa dei diritti del consumatore rassicurano a metà: da una parte va detto che probabilmente pochi meloni contaminati hanno raggiunto i mercati italiani, ma dall’altra si invitano le persone a fare attenzione al prodotto che si consuma e soprattutto di evitare alcuni cibi nei soggetti a rischio.

Meloni con listeriosi: 7 morti e decine di contagiati, è allarme?

LEGGI ANCHE: DIMAGRIRE CON LA DIETA DEL MELONE: FINO A 10 CHILI IN 4 SETTIMANE

Photo credits Facebook

Gestione cookie