17 anni e il tumore più mortale: perde i capelli ma vuole essere una principessa

Come ci si deve sentire di fronte alla diagnosi di un tumore a soli 17 anni? Lasciarsi abbattere sarebbe la reazione più semplice, invece la modella Andrea Sierra Salazar ha deciso di non rinunciare ai propri sogni: voleva essere una principessa e ha fatto sì che il desiderio si avverasse almeno per una volta…

Davanti alla diagnosi di un tumore si può reagire in mille modi differenti, soprattutto quando si hanno solamente 17 anni e tanti sogni ancora da realizzare. Andrea Sierra Salazar ha deciso di prendere in mano tutto il suo coraggio e di vivere la propria vita fino in fondo, fregandosene del tumore e di tutte le conseguenze che questo le presenterà giorno dopo giorno. Il suo sogno più grande, come quello di molte altre bambine e ragazze della sua età, era diventare una principessa: abiti da sogno, location da mille e una notte, lunghi capelli sciolti… Beh, Andrea i capelli li ha persi a causa della chemioterapia ma non si è persa d’animo: poteva essere lo stesso una principessa (LEGGI ANCHE: 8 ANNI, MALATA E SENZA CAPELLI: CON LA SORPRESA DELLA MAMMA RITROVA IL SORRISO).

D’altronde la bellezza non le manca di certo: Andrea faceva la modella e pur non potendo più contare sui suoi bellissimi capelli color nocciola il suo fascino non è affatto scomparso. Nemmeno la vivacità e l’allegria sono andate vie: il linfoma di Hodgkin al secondo stadio, ovvero la malattia statisticamente più mortale negli under 20, non l’ha messa a terra. Tutto era accaduto in fretta: una mattina si era svegliata indolenzita, strana. Le doleva soprattutto il collo ma credeva semplicemente di aver dormito male: poi la scoperta di una grossa escrescenza e la tanto temuta diagnosi. La giovanissima Andrea ha cominciato a fare la chemioterapia e sta cercando di contrastare il male che vuole portarle via tutto quanto, eppure ha trovato il tempo e la voglia di posare per il fotografo Gerardo Garmendia.

17 anni e il tumore più mortale: perde i capelli ma vuole essere una principessa

Il risultato finale è davvero da fiaba: un lungo abito color verde acqua con scollo all’americana e tante perline bianche e verdi, metri di tulle per un effetto nuvola. Il make-up ha evidenziato infine i tratti del suo bellissimo viso: labbra carnose, occhi profondi color nocciola, pelle liscia e luminosa. Cosa la rende una guerriera così valorosa? Aver scoperto che la bellezza parte da dentro e che poteva sentirsi a proprio agio nonostante la testa nuda. D’altronde, lei è una principessa…

17 anni e il tumore più mortale: perde i capelli ma vuole essere una principessa

Photo credits Facebook

Impostazioni privacy