A 94 anni pranza ogni giorno con la foto della moglie defunta: “È sempre con me”

Un vedovo di 94 anni pranza ogni giorno con la foto della moglie defunta: per lui è un modo per restare insieme anche se il destino li ha separati.

Clarence Purvis è un uomo di 94 anni che col tempo non ha dimenticato né il romanticismo né il vero amore. Il suo è stato un matrimonio felicissimo: ha conosciuto Carolyn Todd nel 1948 e tra loro è scattato subito un colpo di fulmine, tant’è che i due si sono sposati l’anno dopo. La vita insieme è stata ricca di avvenimenti ma purtroppo, 63 primavere dopo, nel 2013, la donna è morta. Per Clarence è stata una perdita incolmabile: la compagna di tutta una vita non c’era più, non avrebbe più potuto fargli compagnia né chiacchierare con lui. Ancora più terribile, i due non avrebbero più potuto pranzare insieme come avevano sempre fatto. Così, Clarence ha deciso di fare qualcosa per portare questo grande amore sempre con sé.

L’anziano signore ha preso una foto della moglie e, dopo averla sistemata in una bella cornice, l’ha messa in borsa per averla sempre a portata di mano. Negli ultimi 13 anni la coppia aveva preso l’abitudine di pranzare al ristorante Smith’s Diner di Reidsville (in Carolina del Nord, Stati Uniti) e Clarence non si è arresto: ogni giorno, sempre allo stesso tavolo, tira fuori la foto della moglie e mangia con lei per conservarne eterna memoria. “È come se Carolyn fosse sempre con me”, ha dichiarato l’innamoratissimo vecchietto. La casa dell’uomo è piena di oggetti della moglie, tra cui una lampada che resta sempre accesa: è così da quando la donna è uscita dall’ospedale, 5 mesi prima di morire.

Secondo Clarence non esiste amore più grande di quello che ha legato lui e sua moglie: “Nessuno si è amato come noi. Io volevo quello che voleva lei e lei quello che volevo io”, ha ammesso senza vergogna. Portare la foto al ristorante ha catturato l’attenzione dei proprietari del ristorante e dei clienti: alcuni si sentono in soggezione, altri lo reputano un gesto esagerato, altri ancora provano tenerezza per questo signore così solo e ferito. Clarence però non ha nessuna intenzione di smettere: continuerà a pranzare davanti alla foto della moglie finché non si ricongiungeranno in cielo, di nuovo uno accanto all’altro.

A 94 anni pranza ogni giorno con la foto della moglie defunta: "È sempre con me"

LEGGI ANCHE: ANZIANO FINGE UN MAL DI TESTA: È IL COMPLEANNO E NON VUOLE STARE SOLO

Photo credits Facebook

Impostazioni privacy