Google Glass: così si rivoluziona il fitness

La tecnologia rivoluziona il mondo, anche quello del fitness. Il 2014 sarà un anno di grandi novità per gli appassionati di sport: con i Google Glass, gli occhiali hi-tech prodotti dal colosso di Mountain View, allenarsi sarà  molto più facile e stimolante di prima. Indossando le lenti si accederà ad una serie infinita di informazioni e sarà possibile organizzare al meglio l’ allenamento grazie a diverse app in grado di memorizzare dati su km percorsi, calorie consumate, velocità media e tempi di percorrenza. Anche altri paramentri potranno essere facilmente monitorati: per tenere sotto controllo pressione e battito cardiaco basterà collegare agli occhiali il proprio smartphone o bracciali tecnologici.

Il nuovo gioiellino che sfrutta la realtà aumentata sarà d’aiuto a qualsiasi atleta, dall’appassionato di jogging all’amante di sport estremi: attraverso il display comodamente indossato è possibile interagire con altri utenti ed accedere ad  informazioni su percorsi, mappe e condizioni meteo senza distogliere gli occhi dalla strada. Chi pratica paracadutismo, ciclismo ed escursionismo riesce allo stesso modo a visualizzare ciò di cui ha bisogno in qualsiasi momento.

Sono infiniti gli scenari che si aprono per il futuro sviluppo di nuove funzioni: un’integrazione tra i G-Glass ed il fitness è già stata sperimentata al Ces, il Consumer electronics Show, di Las Vegas; nel corso del salone tecnologico più famoso del mondo l’italiana Technogym ha presentato il primo tapis roulant controllato dagli occhiali.

Se il vostro problema è trovare la giusta motivazione, per correre ed allenarsi non mancheranno gli stimoli: gli occhiali prodotti da Google sono in grado di mettervi in competizione virtuale con voi stessi e simulare una fuga da un gruppo di zombie che potrebbero raggiungervi da un momento all’altro o la caduta di un masso che rischia di investirvi se non accelerate il passo; per i più temerari sarà possibile aggiungere degli ostacoli al percorso, che sia la pista da sci o quella da corsa, la strada che percorriamo in bicicletta o il sentiero scelto per il trekking.

Un nuovo personal trainer sta per conquistarvi.

 

Foto by Facebook

 

Impostazioni privacy