Anticiclone in arrivo: come prepararsi al caldo estivo?

L’estate è alle porte. Secondo il bollettino meteo è solo questione di giorni. L’anticiclone africano farà visita al nostro Paese già durante questa settimana, dapprima con temporali (anche violenti) e poi con l’affacciarsi di un sole rovente con temperature che sfioreranno i 30 gradi. Un cambiamento climatico repentino di fronte al quale è bene avere alcune accortezze. Dopo il mal di primavera che ha interessato molti nella stagione in corso tra poco si avrà a che fare con grandi sudate, perdita di sali minerali, sensazione di stanchezza e debolezza continua. Come rimediare a tutto ciò? Ecco dei consigli per arrivare preparati al caldo africano dei prossimi giorni.

La prima cosa da fare è quella di controllare sempre il meteo prima di uscire, in modo da essere pronti ad affrontare la giornata più o meno calda. Un’altra attenzione da avere è quella di vestirsi in modo adeguato: fa caldo, ma non è ancora estate, quindi meglio non scoprirsi troppo. Conviene organizzarsi con un abbigliamento a strati – maglietta a mezza manica, maglioncino e giacchetto leggero da portare in borsa – anche perché, se farà caldo durante il giorno, all’imbrunire le temperature potrebbe tornare fresche.

LEGGI ANCHE: SOLE DI PRIMAVERA, COME PROTEGGERE IL VISO IN CITTA’

Per meglio sopportare le alte temperature, evitando malori e spiacevoli svenimenti, è una buona abitudine quella di portare con sé sempre qualche bustina di zucchero o un pacchetto di caramelle. Se si soffre di pressione bassa è meglio recarsi da un medico che possa consigliare integratori o vitamine in grado di restituire all’organismo l’energia della quale necessita e i sali minerali persi con la sudorazione.

Nella propria alimentazione quotidiana cercare di evitare i cibi troppo calorici, pesanti o particolarmente elaborati. Meglio aumentare le dosi di frutta e verdura ricche di acqua della quale il nostro organismo necessita soprattutto con l’arrivo dell’anticiclone. Non dimenticarsi mai di bere: oltre ad avere l’accortezza di portare sempre una bottiglietta d’acqua in borsa, è bene idratarsi con almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Molti, naturalmente, approfitteranno delle alte temperature per andare in spiaggia a prendere un po’ di tintarella. Un’ottima idea, ma avendo sempre cura di pelle, labbra e capelli: proteggerli – soprattutto durante le ore più calde -con creme, stick o spray solari. Poche e semplici accortezze, dunque, da tenere bene a mente per vivere al meglio l’arrivo dell’estate.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy