Ceretta dolce come il miele: ecco come farla da sé

Un invito imprevisto per il fine settimana al mare e non avete fatto in tempo a prenotare una ceretta dall’estetista? Ecco come correre ai ripari e avere in poche e semplici mosse una pelle liscia come la seta. Se non volete ricorrere a crema depilatoria o rasoi, metodi veloci ma poco duraturi, provate con una ceretta da preparare in casa con ingredienti tutti naturali. Tutto quello che vi occorre è miele, zucchero e limone.

Per prima cosa preparate la cera, mettendo sul fuoco una pentola con 250 ml di zucchero fino a quando questo diventa caramello. Aggiungete 250 ml di miele e 125 ml di succo di limone e mescolate fino a raggiungere la consistenza di una crema densa. Se la miscela dovesse sembrarvi troppo dura, potete aggiungere un po’ d’acqua. Quindi lasciate raffreddare. Se non avete intenzione di usarla subito, potete anche metterla in frigorifero. Altrimenti, aspettate che sia tiepida, ma non troppo calda, prima di utilizzarla.

Cospargete la zona da depilare con del borotalco: questo assorbirà eventuali residui di creme e consentirà alla cera di attaccarsi ai peli ma non alla vostra pelle, rendendo il momento dello strappo meno doloroso. Preparate infine le strisce depilatorie. Se non ne avete a disposizione potete utilizzare strisce di tessuto di cotone o di lino.

A questo punto, iniziate con la depilazione vera e propria. Stendete la cera aiutandovi con una spatola, seguendo la direzione di crescita dei peli. Stendete la striscia cercando di farla aderire bene, quindi procedete a uno strappo rapido e deciso in direzione contraria alla crescita dei peli e il più possibile parallela alla pelle. Completate la depilazione, quindi riponete l’eventuale cera avanzata in frigorifero: la potrete riutilizzare nell’arco di circa due settimane. Per eliminare i residui di cera dalla pelle, basta un po’ d’acqua calda con un pizzico di bicarbonato.

Photo by Freeimages.com

Impostazioni privacy