Le terme della birra: dove trovarle in Italia e in Europa e i loro benefici

Sorseggiando la propria bevanda preferita, chi non ha mai detto: “mi ci farei il bagno dentro!. Bene: tutti coloro che hanno espresso questo desiderio bevendo una birra hanno la possibilità di esaudirlo anche in Italia. Sì perché dopo aver fatto il loro esordio anni fa nei Paesi del centro Europa, i trattamenti termali ed estetici alla birra si possono finalmente trovare più entro i confini nazionali e precisamente a Merano, comune in provincia di Bolzano. Ma nei prossimi mesi apriranno almeno altre tre strutture in Veneto, Piemonte e Lombardia, tanto per iniziare. Chi pensa sia solo un bagno nelle botti di birra si sbaglia di grosso perché l’esperienza nelle Spa Beerland comprende tutta una serie di terapie incentrate sulla bevanda e le proprietà dei suoi ingredienti: saune, maschere al lievito di birra, gommage al malto, massaggi al luppolo, e molto altro.

LEGGI ANCHE: TERME E PREGHIERA, ECCO IL CENTRO BENESSERE GESTITO DALLE SUORE

Questo perché la birra non è solo una bevanda particolarmente gustosa, ma può avere anche effetti benefici sul corpo e sulla pelle, grazie a luppolo e malto che sono ricchi di vitamine e metalli preziosi. Inoltre è ricca di antiossidanti, stimola il metabolismo a lavorare e il suo lievito è la fonte naturale più ricca del gruppo della vitamina B. Per questo è perfetta per rafforzare i capelli, favorendo anche la rigenerazione dei tessuti quando sono danneggiati. Naturalmente nei trattamenti estetici la birra usata non è quella che si gusta nel bicchiere, bensì è brassata a fini terapeutici, con proporzioni tra gli ingredienti diverse rispetto a quella da bere: ha una gradazione alcolica molto bassa (circa il 2%) ed è arricchita con vitamine, acido folico, carboidrati, proteine e luppolo di Žatec (Saatz).

I trattamenti di questo tipo iniziano con un bagno in una vasca colma di birra a 36 gradi della durata di circa venti minuti, per poi passare alla sauna detossinante, profumata al luppolo, in cui si rimane per quindici minuti. Quindi ci si immerge in tini di acqua tiepida, per poi riposarsi su un letto di paglia di grano, perfetto per favorire l’assorbimento delle sostanze benefiche. Durante quest’ultima fase si ha anche la possibilità di sorseggiare le spine, per reidratarsi al meglio (e magari approfittare di alcuni benefici meno conosciuti come l’aumento della fertilità maschile). Così facendo si ottengono numerosi benefici quali aiutare il sistema vascolare, migliorare le difese immunitarie, stimolare il metabolismo e l’eliminazione delle sostanze nocive dal corpo. Oltre a un po’ di sano relax che non guasta mai. Per chi fosse più intrigato dalle spa all’estero, le strutture più conosciute sono la Starkenberger Beer Spa di Tarrenz, nel Tirolo austriaco, il Landhotel Moorhof vicino Franking, in Austria, la Pivni Lazne Beer Spa di Praga e la Karlovy Vary Beer Spa di Karlovy Vary, entrambe in Repubblica Ceca. Pronti a tuffarvi in un inebriante viaggio di piacere?

Foto by Facebook

Impostazioni privacy