Dieta della spiaggia: 4 chili in un mese semplicemente andando al mare!

Al mare ci si rilassa, si prende il sole, si fanno lunghe passeggiate, si nuota… Insomma, gli svaghi non mancano di certo. Ma se l’occasione fosse buona anche per perdere qualche chilo?

D’estate si tiene sotto controllo il proprio peso e al tempo diventa più facile contenere le calorie: il caldo allontana la abbuffate ricche di carboidrati e grassi, mentre i cibi di stagione freschi e gustosi soddisfano il palato senza appesantire lo stomaco. Ciò che non tutti sanno, però, è che tutto questo vale a maggior ragione se si va al mare. È proprio così: tenere sotto controllo il peso è ancora più semplice quando ci si trova in spiaggia.

Prima di tutto, fare un po’ di movimento non potrebbe essere più semplice: una lunga passeggiata per cominciare la giornata, seguita da un paio di nuotate la mattina e la sera, e il gioco è fatto. Se poi c’è la voglia e la possibilità di giocare anche a racchettoni o a beachvolley, meglio ancora! Caffè e the (fatti in casa) non presentano controindicazioni purché si limiti lo zucchero. A colazione potrebbero andar bene anche un paio di fette biscottate con marmellata o miele, mentre concludere con un frutto prolungherà il senso di sazietà e accelererà il dimagrimento.

Saltare lo spuntino di metà mattinata sarebbe un errore perché rischia di far arrivare troppo affamati al pranzo. Anche in questo caso la soluzione ideale è un frutto o un succo privo di zuccheri aggiunti. Entrambi si prestano alla spiaggia e riescono a saziare grazie alle fibre che vi sono contenute. Anche per il pranzo ci si può organizzare e restare sotto l’ombrellone: frutta, verdura, uova, salumi magri (bresaola, tacchino) e insalata saranno perfetti. Per quanto riguarda quest’ultima opzione, si può ricorrere ad un’insalata semplice oppure ad una arricchita da cetrioli, pomodori, carote, finocchi, tonno o qualche quadratino di festa: il gusto non mancherà di certo. Una volta a settimana sarà concesso anche un toast.

Dieta della spiaggia: 4 chili in un mese semplicemente andando al mare!

A merenda ovviamente ci si dovrà dimenticare del solito gelatone (alcuni tuttavia sono concessi… LEGGI ANCHE: DIETA DEL GELATO: 5 CHILI IN UNA SETTIMANA… CON GUSTO!) ma si potrà optare per un ghiacciolo o per un frutto: soddisferanno il languorino e al tempo stesso sapranno dissetare. Infine, la cena. Di sicuro si sarà tornati a casa e fatti una bella doccia, ma se si vogliono perdere fino a 4 chili in un mese è necessario che anche l’ultimo pasto della giornata sia all’altezza dei precedenti. Via libera alle proteine, soprattutto se derivanti dal pesce, insieme ad una bella grigliata di verdure. In alternativa si può pensare al pollo, al tacchino o al coniglio. Via la pesantezza e tutti pronti per una nuova giornata di relax e divertimento in spiaggia!

Photo credits Facebook

Impostazioni privacy