Diventa vegana per eliminare la pancia gonfia, poi la scoperta choc

Diventa vegana per eliminare la pancia gonfia

Una ragazza diventa vegana per eliminare la pancia gonfia ma i sintomi non si arrestano e dopo qualche anno il problema rivela il suo vero gravissimo volto.

Bei Braitwaite-Cotto è una ragazza che lavorava da anni nei fast-food. Da un po’ di tempo tuttavia aveva notato che la sua pancia aveva cominciato a gonfiarsi e, stanca del suo aspetto, aveva deciso di cambiare abitudini alimentari e di diventare vegana. Il suo ventre cominciava a sembrare quello di una donna incinta ma abolire latticini e carne non aveva sortito alcun effetto. Dopo 2 anni e constatando con rammarico che la situazione non cambiava di una virgola, Bei ha finalmente deciso di compiere il gesto cui avrebbe dovuto pensare molto prima: recarsi da un medico per farsi fare una diagnosi accurata.

Il responso del dottore è stato scioccante: Bei non aveva bisogno di una dieta bensì di alcuni cicli di chemioterapia visto che aveva un cancro all’intestino. È stato il Sun a raccontare la sua storia, che fortunatamente può contare su un lieto fine: dopo aver subìto la rimozione di gran parte dell’intestino ed essersi sottoposta alla chemioterapia, la ragazza ha ricevuto conferma che il cancro è completamente sparito. Lasciandosi alle spalle questa brutta esperienza, la ragazza ha deciso di raccontarsi per mettere in allerta tutti quelli che, proprio come ha fatto lei, potrebbero sottovalutare un problema così grave.

Diventa vegana per eliminare la pancia gonfia

“È stato uno choc scoprire il cancro. Ho sempre mangiato in modo sano, avuto una vita attiva. Non potevo crederci”, ha detto. Quella che ha imparato è stata una lezione importante: non bisogna sottovalutare nemmeno i più lievi sintomi come gonfiore addominale o qualche chilo in più. “Se i sintomi sono persistenti e se qualcosa cambia improvvisamente nelle tue abitudini intestinali è sempre bene rivolgersi a un medico, ha dichiarato allo stesso Sun. Impossibile biasimarla, visto che i 2 anni persi avrebbero potuto mettere in serio pericolo la sua vita. L’importanza di una diagnosi precoce parte anche – e soprattutto – dal monitoraggio che ogni individuo deve fare su se stesso.

LEGGI ANCHE: NO ALLE “DIETE ESTREME”: LA LISTA DEI REGIMI ALIMENTARI PIÙ PERICOLOSI

Photo credits Facebook

Bellezza, dieta, fitness, chirurgia e ricette: tutto questo è Velvet Body! Vi diamo consigli e suggerimenti per il benessere interiore ed esteriore.