Muoiono per un risotto: erba velenosa al posto dello zafferano

Muoiono per un risotto: erba velenosa al posto dello zafferano

Una coppia muore per quello che doveva essere un semplice risotto con lo zafferano: avevano cercato le erbe in montagna ma per sbaglio ne avevano raccolta una molto velenosa.

Una coppia di settantenni italiani era in vacanza in Trentino quando, nel corso di una passeggiata tra le montagne, avevano deciso di raccogliere alcune erbe aromatiche. Credevano di trovarsi di fronte a piante di zafferano e così le hanno raccolte con l’intento di insaporire il risotto che avrebbero gustato la sera stessa, di ritorno dalla gita in mezzo alla natura. Detto fatto, i due hanno utilizzato quelle piante raccolte ignari delle conseguenze che avrebbe avuto quel gesto di lì a poco tempo.

Il marito, ex cancelliere del giudice di pace di Cavarzere e Cona, è morto il 1 settembre 2017. La moglie ha seguito la sua stessa sorte qualche settimana dopo: il decesso è avvenuto il 18 dello stesso mese al termine di una dolorosa e purtroppo lunga agonia nel reparto di terapia intensiva. Solamente il secondo episodio ne ha rivelato la comune causa: in un primo momento si era ritenuto che la morte dell’uomo fosse stata causata da un arresto cardio-circolatorio. La moglie invece è arrivata al Pronto Soccorso con evidenti sintomi di avvelenamento.

L’esame del medico legale Massimo Montisci dell’Università di Padova ha confermato il sospetto: a causare la tragedia è stato il colchico d’autunno – scambiato per zafferano – ovvero un fiore di montagna altamente velenoso. Gli esperti del settore e delle piante di montagna sono soliti riferirsi al colchico, o croco, con l’appellativo di ‘arsenico vegetale’. Purtroppo lo sbaglio è stato letale è la coppia è morta per quello che doveva essere un semplice pasto a base di risotto. Doveroso avanzare una raccomandazione: sebbene la soddisfazione di utilizzare prodotti naturali raccolti personalmente possa essere elevata, ciò non deve distrarre dal fattore sicurezza. Proprio come per i funghi, le erbe possono nascondere insidie profonde e prive di soluzioni. Massima allerta, quindi, per i meno esperti.

Muoiono per un risotto: erba velenosa al posto dello zafferano
Colchicina a sinistra, zafferano a destra

LEGGI ANCHE: ZAFFERANO ABRUZZESE PER CURARE LA VISTA: CARATTERISTICHE E BENEFICI

Photo credits Facebook

Bellezza, dieta, fitness, chirurgia e ricette: tutto questo è Velvet Body! Vi diamo consigli e suggerimenti per il benessere interiore ed esteriore.