Lascia il lavoro perché il marito è in coma: alla fine arriva il miracolo

La storia d’amore tra Laura Browning e Jonathan Grant ha superato la più dura delle prove. I due si sono sposati nel 2012: lui era un militare, lei un’insegnante di pilates. Tutto andava a gonfie vele, finché una disgrazia ha sconvolto la vita di entrambi: Jonathan è rimasto coinvolto in un grave incidente che gli ha causato enormi danni cerebrali. I giorni di coma sono stati 61 ma poi l’uomo ha riaperto gli occhi. Al suo fianco ovviamente ha trovato la moglie, che non aveva mai preso in considerazione l’idea di lasciarlo solo. Ma non solo: Laura ha abbandonato il lavoro e per 10 ore al giorno ha aiutato suo marito nella riabilitazione. 117 giorni dopo l’incidente Jonathan ha mosso i primi passi ed è arrivato un romantico bacio con la sua complice e compagna. Per i medici questo risultato è un miracolo: frutto della tenacia della coppia indistruttibile e del loro rapporto pieno d’amore.

LEGGI ANCHE: IN FORMA CON IL FITNESS PILATES: SI BRUCIA, SI TONIFICA E SI ALLUNGANO I MUSCOLI

Photo e video credits YouTube

Impostazioni privacy