Emorroidi, sedersi sul water aumenta il rischio: l’intestino si comprime troppo

In pochi ne erano a conoscenza, ma sedersi sul water può essere dannoso per la salute. In questo caso non si sta parlando di batteri e sporcizia che si possono annidare sul bordo del wc, ma proprio della posizione che si è costretti a mantenere al momento di evacuare. Sbagliatissima. È quanto rivela la biologa tedesca Giulia Enders secondo la quale sedersi sul water non è la mossa migliore per andare di corpo, perché il meccanismo di chiusura dell’intestino non è progettato per distendersi completamente. Quindi si ha una compressione maggiore ed è più facile che alla lunga si possa infiammare e che gli sforzi vengano accentuati in modo esponenziale.

LEGGI ANCHE: I RIMEDI NATURALI CONTRO LE EMORROIDI

Al contrario per evitare la costipazione la posizione migliore è quella dello squat (fianchi indietro, ginocchia piegate e busto abbassato), che metterebbe molta meno pressione sul fondoschiena: “1,2 miliardi di persone nel mondo che utilizzano lo squat hanno meno probabilità di soffrire di diverticoli e meno problemi di emorroidi“. Questa non è l’unica scoperta fatta dalla giovane dottoressa, anche se di sicuro è una delle più curiose tra le tante contenute nel bestseller L’intestino felice, pubblicato in oltre trenta Paesi dopo il successo ottenuto in patria. Leggendolo si scoprono anche i motivi per cui emettere flatulenze è utile, ma soprattutto la biologa ha spiegato come la flora batterica che riempie l’intestino influisca sulla produzione di ormoni che possono a loro volta modificare l’umore. Questa connessione fra defecazione e cervello è un ramo ancora inesplorato della medicina e, secondo il biochimico americano Rob Knight, “offre tante promesse come quello della ricerca sulle cellule staminali”.

LEGGI ANCHE: CREMA PER LE EMORROIDI COME ANTI RUGHE

“L’intestino è un organo pieno di sensibilità, responsabilità e volontà di rendersi utile” avverte nella simpatica prefazione la dottoressa Enders. “Se lo trattiamo bene, lui ci ringrazia. E ci fa del bene: l’intestino allena due terzi del nostro sistema immunitario. Dal cibo ricava energia per consentire al nostro corpo di vivere. E possiede il sistema nervoso più esteso dopo quello del cervello. Le allergie, così come il peso e persino il mondo emotivo di ognuno di noi, sono intimamente collegate alla pancia”. In attesa di ulteriori approfondimenti c’è da chiedersi quante persone rinuncerebbero alla comodità del water per evitare qualche rischio.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy